Avviso per operatori interessati all’affidamento di lavori di realizzazione di impianti in fibra ottica per reti a banda ultralarga

 

Infratel intende affidare, secondo le modalità indicate all’art.36, comma 2, lettere b) o c), in base agli importi, lavori di realizzazione di infrastrutture costituite da impianti in fibra ottica per reti a banda ultralarga, compresa la fornitura e posa in opera del cavo in fibra ottica e la successiva manutenzione.

A tal fine INVITA gli operatori economici interessati ad iscriversi all’Albo fornitori istituito da Invitalia a seguito di avviso pubblicato su GURI n°67 della 5° serie speciale del 14 giugno 2017. Detto Albo sarà utilizzato da Infratel per l’affidamento di lavori mediante affidamento diretto o procedura ai sensi dell’art.36, comma 2, lettera b) o c) a seconda degli importi da affidare.

Per poter essere iscritti all’Albo (SEZ. 2 – LAVORI), gli operatori economici interessati dovranno accedere alla pagina https://gareappalti.invitalia.it/ ed entrare nella sezione “Albo fornitori e commissari”, prendere visione della documentazione presente e seguire le istruzioni ivi contenute.

L’operatore economico interessato ha facoltà di registrarsi nelle seguenti categorie in funzione delle classifiche di pertinenza, per cui risulti in possesso di valido attestato di qualificazione SOA, rilasciato dagli Organismi abilitati.

Lavorazioni Categoria Prevalente o scorporabile Subappaltabile
Realizzazione infrastrutture, fornitura e posa cavo OS 19 Prevalente 30%
Ripristini stradali OG 3 Scorporabile 100%

 

 

L’operatore economico privo di attestato di qualificazione SOA può comunque iscriversi alle categorie generali o specializzate di interesse (assimilate SOA) indicando il fatturato specifico, negli ultimi cinque esercizi finanziari per ogni categoria di iscrizione, e potrà essere invitato a presentare offerta esclusivamente per lavori d’importo pari o inferiore all’importo indicato in fase di iscrizione.

Si informa che Infratel non avvierà le procedure di affidamento di cui sopra prima del 30 aprile 2018.

 

Il Responsabile Pianificazione e Gestione Gare

Ing. Paolo Corda