Bando di gara per la costruzione e gestione di una infrastruttura passiva a banda ultralarga nelle aree bianche del territorio delle regioni Calabria, Puglia e Sardegna

 

Infratel Italia ha indetto una procedura ristretta per l’affidamento della concessione di costruzione e gestione di una infrastruttura passiva a banda ultralarga nelle aree bianche del territorio delle regioni Calabria, Puglia e Sardegna. L’avviso di gara è stato inviato per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea in data 17 aprile 2018. La versione integrale del bando è disponibile sul sito www.gareinfratel.it nell’area Bandi e Gare/Avvisi correnti.

L’importo complessivo messo a gara è pari a € 103.252.969 , comprensivo dell’IVA.

Lotto 1 – Calabria. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 29.209.194. CIG: 7453162FD6.

Lotto 2 – Puglia. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 34.480.418. CIG:7453181F84.

Lotto 3 – Sardegna. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 39.563.357. CIG:745320100A.

L’aggiudicazione della concessione sarà effettuata mediante procedura ristretta gestita tramite piattaforma telematica. Il criterio di aggiudicazione sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Gli operatori economici interessati per partecipare alla procedura di gara dovranno preventivamente registrarsi sul portale www.gareinfratel.it attraverso il quale si accede alla piattaforma telematica.

Scadenza del termine per la presentazione delle domande: 30 maggio 2018, ore 13.00.

Responsabile del procedimento: Ing. Ferdinando Massimo Mercuri.

Infratel Italia S.p.A.
L’Amministratore Delegato
Dott. Domenico Tudini