Banda Ultralarga, alla Fiera del Levante il punto sulla Puglia

Alla Fiera del Levante, a Bari , incontro tra i rappresentanti dei Comuni pugliesi, Infratel, la società del Mise incaricata dell’attuazione del progetto Banda Ultralarga sul territorio nazionale e Open Fiber, il concessionario selezionato con bando di gara per la Puglia. Il vertice, nato nel quadro delle iniziative della Regione Puglia per fare il punto sulla pianificazione dei nuovi lavori per la copertura della rete BUL, mira a coinvolgere il più possibile le amministrazioni comunali affinchè sfruttino a pieno le opportunità di sviluppo offerte dall’avere a disposizione una rete con una connettività efficiente. I progetti, illustrati da Paolo Arizzi, Responsabile di Area nella direzione Operations di Infratel, riguardano le “aree bianche”, le zone cioè non coperte dalle imprese private e che per questo vedono l’intervento dello Stato. La Regione Puglia sta sensibilizzando le amministrazioni locali, visto che il 90% dei 256 Comuni interessati non ha firmato ancora la convenzione e cio’ non permette di poter avviare le conferenze di servizi utili a giungere in tempi celeri alla realizzazione della infrastruttura; da parte dell’assessore allo sviluppo economico, Mino Borraccino, è stato ribadito il massimo impegno e disponibilita’ per promuovere le autorizzazioni da parte degli Enti comunali e sovracomunali.