MONITORAGGIO della Consultazione Pubblica Aree Nere e Grigie 2019 – Mappatura per civico

Infratel Italia, la società in-house del Ministero dello sviluppo economico, ha completato il Monitoraggio della Consultazione Aree Grigie e Nere, ovvero l’attività di aggiornamento della mappatura delle aree del territorio nazionale, già individuate in precedenti Consultazioni come Aree Grigie e Nere NGA.

Si tratta delle aree in cui gli operatori sono finora intervenuti con i propri programmi infrastrutturali o hanno interesse a farlo entro i successivi tre anni. Questa attività di mappatura è stata svolta anche per stabilire eventuali ulteriori interventi pubblici previsti nella “Strategia Italiana per la Banda Ultralarga”.

La consultazione è iniziata il 18 Gennaio e si è conclusa il 15 Maggio 2019, dopo il completamento della fase di interazione e di chiarimento con gli operatori.

In accordo alla nomenclatura utilizzata dalla Comunità Europea–DG Competition, si sono classificate le coperture in base alle combinazioni di velocità/tecnologie/architetture in due categorie:

NGA: “Next Generation Access” networks

  • Velocità maggiore di 30Mbit/s download

NGA-VHCN: Very high capacity networks

  • Velocità notevolmente maggiore di 100 Mbit/s download, “upgradeable” a 1Gbit/s
  • Reti basate in gran parte su architetture di tipo “FTTdP-fiber to distribution point” o con prestazioni similari

SCARICA L’ESITO DELLA CONSULTAZIONE PUBBLICA 2019

Nel seguito i file di dettaglio con la copertura al 2018 e al 2021.
Nei file le due colonne cat_18 e cat_21 rappresentano le coperture al 2018 e al 2021 secondo le categorie NGA e NGA-VHCN.