Esito della Consultazione pubblica 2017: mappatura delle Aree Grigie e Nere

 

 

Infratel Italia ha completato l’attività di aggiornamento della mappatura particolareggiata e dell’analisi della copertura delle aree del territorio nazionale, già individuate come Aree Grigie e Nere NGA.

Si tratta delle aree in cui gli operatori sono finora intervenuti con i propri programmi di infrastrutturazione o hanno interesse a farlo entro i prossimi tre anni, in linea con i punti 76 e 77 degli “Orientamenti comunitari relativi all’applicazione delle norme in materia di aiuti di Stato in relazione allo sviluppo rapido di reti a Banda Larga ” (2013C-25/01) (di seguito, Orientamenti).

Questa attività è stata svolta anche per stabilire eventuali interventi pubblici previsti nella “Strategia Italiana per la Banda Ultralarga”, approvata con deliberazione del Consiglio dei Ministri il 3 marzo 2015.

Il procedimento di consultazione è partito il 1 marzo 2017. Il termine per le risposte, inizialmente fissato al 28 aprile, è stato successivamente prorogato al 15 maggio 2017.

Con lo scopo di avere una migliore definizione della mappatura delle coperture delle reti BUL, la consultazione è stata svolta chiedendo informazioni relative ai singoli numeri civici, interessando oltre 19 milioni di civici, in cui risultano essere presenti 25,5 milioni di unità immobiliari, contenute nelle Aree Grigie e Nere NGA, così come individuate ad esito delle precedenti consultazioni.

Alla scadenza del termine sono state avviate le elaborazioni dei dati ricevuti. Ad alcuni operatori sono stati richiesti chiarimenti, sulla base di quali è stata reiterata l’elaborazione.

A breve saranno resi disponibili i risultati per civico.

Gli interessati possono inviare osservazioni e commenti entro il 19 luglio 2017 con una email avente ad oggetto “Consultazione AGN 2017” all’indirizzo consultazione@infratelitalia.it.

SCARICA L’ESITO DELLA CONSULTAZIONE PUBBLICA 2017