Ministero dello Sviluppo Economico

INFRATEL ITALIA,
LA RETE DEL FUTURO.
FINO A TE.

Scopri la copertura a banda larga e ultralarga nel tuo territorio

 

La rete in Italia e in Europa

 

popolazione con accesso a banda 2-20mb

  • 96,9% ITALIA
  • 97,0% EUROPA
 
 


Unità Immobiliari raggiunte con architetture FTTN

  • 26,4% ITALIA
  • 68,0% EUROPA

Unità Immobiliari raggiunte con architetture FTTH, FTTB, FTTDP

  • 10,1 ITALIA
  • 18,7% EUROPA
X
 

@infratelitalia



Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Ferriere (PC) - regione Emilia Romgna - per portare la Banda Ultra Larga a Ferriere... https://t.co/rT6x1TEp8e


dicembre 22, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@fpec13: #bandaultralarga in 680 Comuni.Richiesta di manifestazione d’interesse per infrastrutture ottiche - @infratelitalia https://t.co/gbxHf1QuwC


dicembre 14, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Vessa Radio (FC) - regione Emilia Romgna - per portare la Banda Ultra Larga a Bagno... https://t.co/GxfYgoWMrC


dicembre 11, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Castel Vittorio (IM) - regione Liguria- per portare la Banda Ultra Larga a Castel... https://t.co/RXwlBGXnpG


dicembre 10, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Santa Maria Maddalena (MC) - regione Marche - per portare la Banda Ultra Larga a... https://t.co/fHSVwxuBCs


dicembre 10, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@gdt62: Pubblico e privato insieme come motore di sviluppo economico #BUL @SimonBattiferri @Reg_Campania @VincenzoDeLuca https://t.co/3KAZvOtCP5


dicembre 10, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@gdt62: @Reg_Campania #ValeriaFascione innovazione, tecnologia, sviluppo con #BUL @macolap @smaunotes @SimonBattiferri https://t.co/FWdhnsp3we


dicembre 10, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Bardi (PR) - regione Emilia Romagna - per portare la Banda Ultra Larga a Bardi.... https://t.co/Tb4ZXlay89


dicembre 10, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Cima Tramontina (IM) - regione Liguria - per portare la Banda Ultra Larga a... https://t.co/g9XXyIaA6y


dicembre 10, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Premilcuore (FC) - regione Emilia Romagna - per portare la Banda Ultra Larga a... https://t.co/TZwK4XbXbM


novembre 27, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Pareto (PR) - regione Emilia Romagna - per portare la Banda Ultra Larga a Varsi e... https://t.co/3WSYLVNiop


novembre 27, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Città di Castello (PG) - regione Umbria - per portare la Banda Ultra Larga a Città... https://t.co/uqzkTnq1ej


novembre 27, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Monte Cosce (RI) - regione Umbria - per portare la Banda Ultra Larga ai seguenti... https://t.co/6yskNrajsC


novembre 27, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Vetto D'Enza (RE) - regione Emilia Romagna - per portare la Banda Ultra Larga ai... https://t.co/qu9COLYF1G


novembre 27, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Ca' di Bruzzi (GE) - regione Liguria - per portare la Banda Ultra Larga ai seguenti... https://t.co/9asJQq999i


novembre 26, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Vobbia (GE) - regione Liguria - per portare la Banda Ultra Larga ai seguenti comuni... https://t.co/b2zvimKGkd


novembre 26, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Ripa Bianca (AN) - regione Marche - per portare la Banda Ultra Larga ai seguenti... https://t.co/qrWdbwmEKH


novembre 20, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Carpasio (IM) - regione Liguria - per portare la Banda Ultra Larga ai seguenti... https://t.co/mtBd5ZLslq


novembre 20, 2015

Infratelitalia ha ritwittato
@eolonews: @infratelitalia attivata BTS Labro (RI) - regione Umbria - per portare la Banda Ultra Larga ai seguenti comuni... https://t.co/fP8VvyKcDs


novembre 19, 2015
34.000 Km./coppia
INFRASTRUTTURE CEDUTE AGLI OPERATORI

Avviso per operatori interessati alle reti NGAN


Richiesta informazioni su siti di interesse nelle Regioni Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto.

 

Infratel Italia, per effetto degli accordi tra Ministero dello Sviluppo Economico e Regioni Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto sta dando attuazione ad una prima fase del progetto Banda Ultralarga che prevede che nelle Aree Bianche dei comuni delle Regioni citate vengano realizzate, da concessionari selezionati tramite procedura su base competitiva, reti abilitanti l’offerta di servizi a banda ultralarga.

 

Il bando di gara relativo a detta procedura, è stato pubblicato sulla GURI 5a Serie speciale – n. 63 del 3 giugno 2016. Si prevede che i lavori abbiano inizio con l’aggiudicazione dei lotti di gara prevista entro il 2016.

 

Al fine di tenere conto in fase di progettazione, che sarà eseguita dal concessionario selezionato, della presenza di punti di interesse idonei alla erogazione di servizi a banda ultralarga, si chiede di comunicare le coordinate geografiche di tali punti di interesse (indicando il sistema di riferimento) e la tipologia di nodo (specificando il nodi di rete su portante fisico o radio).

 

Inoltre, laddove risulti utile per l’erogazione da parte di codesta società dei servizi a Banda UltraLarga nelle aree bianche dei comuni interessati dal bando di gara sopracitato, si chiede di manifestare l’eventuale interesse ad acquisire:

  • diritti d’uso su quota di infrastrutture pubbliche passive fornite dal concessionario anche in modalità pay per use (in coerenza con le linee guida Agcom)
  • servizi di accesso attivi in modalità wholesale erogati dal concessionario

I dati sulla consistenza e ubicazione dei nodi di rete e dei PoP degli operatori saranno pubblicati da Infratel al fine di consentire ai soggetti interessati a formulare i progetti di fattibilità che tengano conto di take manifestazione di interesse.

Si chiede di produrre le informazioni entro il 15 luglio 2016, rispondendo alla presente tramite PEC nel formato indicato nell’Allegato 2.

 

Infratel Italia
Ing. Paolo Corda

 

Allegato 1: elenco comuni interessati
Allegato 2: formato da impiegare per la risposta

Estratto di avviso di rettifica e riapertura dei termini per la presentazione delle domande


 

Bando di gara per la istituzione di un elenco di operatori economici per l’affidamento dei servizi di Direzione lavori e Coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione.

CUP B59D16000280001 – CIG 664326755 – GURI n. 39 del 6 aprile 2016.

 

Infratel Italia SpA rende noto che, relativamente alla procedura in oggetto, sulla GURI n. 64 del 6 giugno 2016 è stata pubblicata la rettifica e conseguente riapertura dei termini per la presentazione delle domande (RDI) come di seguito specificato.

 

Rettifica: relativamente al Punto 5 del bando “Requisiti di ammissione”, B) Capacità tecnica: Sezioni 1) e 2), alla frase “nei tre anni antecedenti” va sostituita la frase “nei dieci anni antecedenti”;

 

Riapertura termini: nuovo termine per la presentazione delle domande (RDI): 11 luglio 2016, ore 13.00, anziché 10 maggio 2016, ore 13.00.

 

Il Responsabile del Procedimento: Ing. Paolo Corda.

 

Data: 31 maggio 2016

 

Infratel Italia S.p.A. – Il Presidente

Dott. Domenico Tudini

Bando di gara per la costruzione e gestione di una infrastruttura passiva a Banda Ultralarga nelle aree bianche delle regioni Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto


Infratel Italia ha indetto una procedura ristretta per l’affidamento della concessione di costruzione e gestione di una infrastruttura passiva a Banda Ultralarga nelle aree bianche del territorio delle regioni: Abruzzo, Molise, Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto. L’avviso di gara è stato inviato per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea in data 31 maggio 2016. La versione integrale del Bando di gara è disponibile sul sito: www.gareinfratel.it nell’area Bandi e Gare

 

Lotto 1 – Abruzzo e Molise. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 123.008.137. CIG: 671083001C.

 

Lotto 2 – Emilia Romagna. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 232.356.786. CIG:671083543B.

 

Lotto 3 – Lombardia. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 439.210.421. CIG:671085658F.

 

Lotto 4 – Toscana. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 222.209.102. CIG:67108619AE.

 

Lotto 5 – Veneto. L’importo complessivo massimo dell’investimento, comprensivo dell’IVA, è pari a € 388.593.504. CIG:6710873397.

 

L’aggiudicazione della concessione sarà effettuata mediante procedura ristretta gestita tramite Piattaforma Telematica. Il criterio di aggiudicazione sarà quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo. Gli operatori economici interessati per partecipare alla procedura di gara dovranno preventivamente registrarsi sul portale www.gareinfratel.it attraverso il quale si accede alla Piattaforma Telematica.

 

Scadenza del termine per la presentazione delle domande: 18/07/2016, ore 13,00.

 

Responsabile del procedimento: Ing. Paolo Corda.

 

Infratel Italia S.pA.

Il Presidente

Dott. Domenico Tudini

Strategia Italiana per la Banda Ultralarga – Piano degli Investimenti mediante Intervento Diretto nelle Aree a Fallimento di Mercato – Addendum alla Consultazione Pubblica ai sensi dei paragrafi 64 e 78 degli “Orientamenti dell’Unione europea per l’applicazione delle norme in materia di aiuti di Stato in relazione allo sviluppo rapido di reti a banda larga”


 

 

La “Strategia Italiana per la banda ultra larga” approvata dal Governo italiano in data 3 marzo 2015, rappresenta il quadro nazionale di riferimento nel quale si definiscono i principi alla base delle iniziative pubbliche a sostegno dello sviluppo delle reti a banda ultra larga in Italia, al fine di soddisfare gli obiettivi fissati dall’Agenda Digitale Europea entro il 2020.

 

Con il documento allegato – “Addendum alla Consultazione svolta dal Governo italiano, ai sensi dei paragrafi 64 e 78 degli Orientamenti” – si intende rendere noto che, nella seduta del 1° maggio 2016, in linea con l’indirizzo politico espresso dal Comitato per la Banda Ultra Larga, il CIPE ha stabilito che, ai fini dell’impiego delle risorse pubbliche assegnate per l’attuazione del piano di investimenti nelle aree a fallimento di mercato si proceda unicamente con lo strumento ad intervento diretto, già previsto dalla propria precedente delibera n. 65/2015.

 

In particolare, nel documento allegato si descrivono, in sintesi, le caratteristiche di tale modello di intervento, già illustrate nel più ampio contesto della Strategia, e si invitano i soggetti interessati a presentare eventuali osservazioni, entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dello stesso documento sul sito web: www.infratelitalia.it, al seguente indirizzo e-mail: consultazioni@infratelitalia.it o attraverso PEC all’indirizzo: posta@pec.infratelitalia.it

 

Leggi l’Addendum alla Consultazione

INFRATEL ITALIA S.P.A.
sede operativa
presso il Ministero dello Sviluppo Economico
viale America, 201 – 00144 Roma
sede legale
presso Agenzia nazionale per l’attrazione
degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A
Via Calabria, 46 – 00187 Roma
invitalia.it
Società soggetta alla direzione ed al coordinamento di Invitalia
Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa
S.p.A. Via Calabria, 46 - 00187 Roma
Iscrizione al Registro delle imprese di Roma C.F. e P.IVA 05678721001
Azionista Unico Capitale sociale € 1.000.000
iscrizione al Registro delle Imprese di Roma
C.F. e P.IVA 07791571008 R.E.A. 1055521 Roma
VERSIONE BETA! CREDITS Design LCD FIRENZE + Development DINAMO