Anticorruzione e trasparenza

Il Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) di Infratel è la dott.ssa Danila Leonarda Sansone, in qualità di componente del Consiglio di amministrazione della Società senza deleghe gestionali ed operative, giusta delibera del CdA del 4 febbraio 2020.

Di seguito si riportano il Piano di Prevenzione della Corruzione e Trasparenza di Infratel Italia ed i successivi aggiornamenti:

 

All’indirizzo https://www.mise.gov.it/index.php/it/amministrazione-trasparente/disposizioni-generali/atti-generali/codice-disciplinare-e-codice-di-condotta è disponibile il Codice di Comportamento dei Dipendenti del MISE e relativa Relazione illustrativa previsto dal Decreto ministeriale 26 aprile 2022 e Registrato dalla Corte dei Conti il 15/06/2022. Il presente Codice di Comportamento del personale del Ministero dello Sviluppo Economico è stato predisposto in attuazione delle “Linee guida in materia di Codici di comportamento delle amministrazioni pubbliche”, dell’ANAC, approvate con delibera n. 177 del 19 febbraio 2020.

 

Allo stato non risultano provvedimenti adottati da ANAC nei confronti di Infratel Italia né risultano elevati atti di accertamento relativi a violazioni delle disposizioni di cui al d.lgs. n. 39/2013.

Di seguito si riportano le relazioni del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza di Infratel Italia:

Questo sito o gli strumenti da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ad alcuni cookie. Chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi la Policy Privacy